Vendita Online armi da Softair e Paintball

Occupandomi di pagamenti online ed e-commerce, avrei necessità di verificare che i negozianti che utilizzano i nostri servizi rispettino tutti gli eventuali vincoli disposti dalla normativa in merito alla vendita di armi e munizioni da Soft-air e Paintball. Mi interesserebbe quindi avere una conferma circa autorizzazioni e permessi necessari alla attività di vendita delle tipologie di armi di cui sopra.

Risposta a cura dell'Avv. Adele Morelli

  • SOFT-AIR (art. 5 L. n. 110/1975): strumenti ad aria compressa o gas compresso, che sparano pallini in plastica di colore vivo ed erogano energia cinetica, misurata a un metro dalla volata della canna, non superiore ad 1 joule. Contrassegnati, nella parte anteriore della canna, da una colorazione rossa di almeno 3 cm. Il prototipo di ogni modello è sottoposto a verifiche presso il BNP. Vendibili a chi ha compiuto 16 anni. Non serve nessuna licenza di pubblica sicurezza, né a chi vende né a chi compra. Trattandosi di strumenti idonei ad arrecare offesa, è buona norma chiedere copia del documento d'identità all'acquirente e fargli comunque sottoscrivere la dichiarazione di vendita. 
  • PAINTBALL (art.2 L. n. 110/1975 e D.M. n. 20/2020): strumenti ad aria compressa o gas compresso, a canna liscia, mai a funzionamento automatico, destinati al lancio di capsule sferiche marcatrici biodegradabili prive di sostanze o miscele classificate come pericolose ai sensi di legge (non devono contenere sostanze nocive per la salute), che erogano un'energia cinetica, misurata alla volata della canna, non superiore a 12,7 joule; il calibro va da un minimo di 12,7 mm ad un massimo di 17,27 mm. Ciascun esemplare può essere immesso sul mercato solo se accompagnato dall'attestazione da cui risulti che esso è conforme al prototipo sottoposto a verifiche di conformità presso il BNP; inoltre, su ogni esemplare immesso sul mercato deve essere riportato il numero identificativo attribuito al prototipo dal BNP. Vendibili a chi ha compiuto 18 anni, previa esibizione del documento d'identità. Non serve nessuna licenza di pubblica sicurezza, né a chi vende né a chi compra. Trattandosi di strumenti idonei ad arrecare offesa e per i quali espressamente la norma prevede l'obbligo dell'esibizione del documento d'identità da parte dell'acquirente, è buona norma in ogni caso fargli sottoscrivere la dichiarazione di vendita.
  • MUNIZIONAMENTO PER SOFT-AIR: non sono previste prescrizioni specifiche per la vendita.
  • MUNIZIONAMENTO PER PAINTBALL: non sono previste prescrizioni specifiche per la vendita.

Avv. Adele Morelli

 

 

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Novità tra i corsi e seminari 2021 - Presto i percorsi dedicati

Novità tra i corsi e seminari 2021 - Presto i percorsi dedicati

Le proposte del CONARMI per il 2021 si ampliano con nuovi corsi e seminari dedicati, tra questi mol…

Leggi la news