Musei siti ed itinerari in Valle Trompia

La via del ferro e delle miniere

Oggi è possibile vivere un appassionante viaggio nel tempo e nel territorio della Valle Trompia, attraverso le testimonianze del suo passato culturale e produttivo. Le gallerie e gli impianti di superficie delle miniere, i forni di arrostimento e di fusione del minerale, le fucine, rappresentano le tappe principali di un itinerario di archeologia industriale che da sempre lega il territorio triumplino alla città di Brescia.
Tali siti, oggi diventati musei, sono accessibili al pubblico e possono essere fruiti attraverso percorsi tematici, attività didattiche e animazioni, mostre ed eventi, proposti dal Sistema Museale di Valle Trompia.

La via del sacro e dell'arte

Il cospicuo patrimonio storico-artistico e archeologico triumplino di carattere religioso testimonia, nei santuari, nelle pievi e nelle chiese, una concreta manifestazione della spiritualità locale. L'itinerario nasce con lo scopo di valorizzare e promuovere non solo i numerosi siti distribuiti sul territorio, ma anche i capolavori che custodiscono (affreschi, dipinti e sculture lignee), attribuiti a grandi artisti bresciani, quali Romanino, Moretto e Foppa.
Tali siti possono essere visitati autonomamente oppure con il supporto di guide specializzate, messe a disposizione dal Sistema Museale di Valle Trompia.

La religiosità popolare trova testimonianza anche nella devozione alla figura di Papa Paolo VI (di natali triumplini) con la possibilità di visitare il "Museo del Presepio Paolo VI" a Concesio.

Il bosco racconta

Oggi è possibile vivere un appassionante viaggio nel tempo e nel territorio della Valle Trompia, attraverso le testimonianze del suo passato culturale e produttivo. Le gallerie e gli impianti di superficie delle miniere, i forni di arrostimento e di fusione del minerale, le fucine, rappresentano le tappe principali di un itinerario di archeologia industriale che da sempre lega il territorio triumplino alla città di Brescia.

Tali siti, oggi diventati musei, sono accessibili al pubblico e possono essere fruiti attraverso percorsi tematici, attività didattiche e animazioni, mostre ed eventi, proposti dal Sistema Museale di Valle Trompia.

Altri musei

Ma la Valle Trompia offre molto di più: vi è, infatti, la possibilità di visitare altri musei, quali il "Museo Etnografico di Lodrino", la cui collezione è legata al bosco, all'allevamento del bestiame e all'artigianato di montagna, e il "Museo delle Costellazioni di Lumezzane", per esplorare la volta celeste nel Planetario o nell'Osservatorio Serafino Zani.

Per informazioni e prenotazioni

Centro Informazioni di Valle Trompia
Prenotazioni Museali ed Informazioni Turistiche
Via G. Matteotti 299, 25063 Gardone V.T. (BS)

Orari:
Lunedì - Mercoledì - Giovedì: 9.00-13.00 / 14.00-17.00
Martedì e Venerdì: 9.00-13.00

Telefono: 360 1030495
Mail: unico@civitas.valletrompia.it