Per il mio medico di fiducia soffro (a volte) di angina pectoris; in realtà, negli ultimi anni, non ho avuto episodi di quel genere (li ho avuti in passato), durante i quali non ho mai perso conoscenza e sono sempre stato padrone di me stesso. Un cardiologo ha escluso che abbia questa patologia. Mi sono sottoposto ad alcuni elettrocardiogrammi con esiti rassicuranti. Il mio medico, comunque, mi fa assumere dei farmaci: Totalip, Congescor e Plavix. Ho quasi 60 anni e sono da sempre uno sportivo praticante. Posso ottenere un porto d'armi sportivo?

Risposta a cura dell’Avv. Adele Morelli

In casi di specie, nella prassi, non si rinvengono ipotesi di non idoneità al PDA; tuttavia, è necessario che il medico di famiglia nel certificato anamnestico indichi le informazioni sanitarie con chiarezza, senza lasciare spazio ad interpretazioni ambigue da parte degli uffici.

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

Eccovi l'articolo di Armi Magazine, pubblicato sul numero di Luglio 2020, nel quale il nostro consu…

Leggi la news