Diniego del Pda per abuso occasionale di alcol

Mi è stato negato il PdA uso sportivo per un unico episodio di abuso di alcol. Ad oggi è trascorso un anno dal diniego, posso provare a rifare la richiesta di rilascio alla mia Questura?

Risposta a cura dell'Avv. Adele Morelli 

La giurisprudenza amministrativa ritiene che sia ostativo alla titolarità di un porto d’armi l’abuso di alcol e non, invece, l’assunzione in una sola occasione di un quantitativo oltre i limiti sanciti dal CdS (vedasi massime allegate). Suggerisco in ogni caso di attendere almeno un anno e mezzo dal diniego, prima di ripresentare la domanda, in modo da dare la possibilità all’ufficio di rivalutare congruamente la sua posizione.

PDF.png Massime_di_Sentenze_su_alcol_e_PdA

 

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

Eccovi l'articolo di Armi Magazine, pubblicato sul numero di Luglio 2020, nel quale il nostro consu…

Leggi la news