Applicazione stecher su arma catalogata

Ho il caso di un cliente in possesso di un fucile sovrapposto combinato senza stecher, acquistato nel periodo in cui i fucili rigati dovevano avere un numero di catalogo in base alle caratteristiche. Tale arma all’epoca fu catalogata senza stecher, come posso comportarmi di fronte alla sua richiesta?

Risposta a cura dell'Avv. Adele Morelli

I presupposti da tenere presenti sono due:

 

  • Il Catalogo è stato abolito e con esso sono state abolite tutte le relative prescrizioni normative di riferimento;

 

  • Lo stecher è un mero accessorio after market di libera vendita, pertanto ritengo che l'operazione di applicazione dello stecher possa essere tranquillamente effettuata.

 

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

Eccovi l'articolo di Armi Magazine, pubblicato sul numero di Luglio 2020, nel quale il nostro consu…

Leggi la news