Danni causati da fauna selvatica in proprietà privata

Da qualche tempo un gruppo di cinghiali entra la notte nella mia proprietà arrecando numerosi danni sia al mio orto e giardino privato che alle mie coltivazioni, posseggo infatti anche un’azienda agricola. Come devo comportarmi? Cosa posso fare per tutelare la mia proprietà privata e la mia azienda agricola?

Risposta a cura dell’Avv. Adele Morelli

Premesso che non è autorizzato ad uccidere gli animali, gli aspetti da prendere in considerazione sono due: la tutela della sua proprietà privata e del suo lavoro, il risarcimento per i danni subiti.

Le consiglio di rivolgersi ai seguenti enti: Guardia Forestale presso i Carabinieri della sua città; Polizia Provinciale; Ambito Territoriale di caccia (in alcune zone denominato Comprensorio Alpino). Questi enti valuteranno il danno, redigeranno un verbale e saranno in grado di individuare le modalità e gli interventi opportuni per limitare, od impedire, l’ingresso della fauna selvatica nella sua proprietà (ad esempio abbattimenti selettivi, applicazione di dissuasori al confine della proprietà, ecc..). Allo stesso tempo gli enti citati sapranno indicarle se ha diritto ad un risarcimento ed a quale ente rivolgersi per ottenerlo.

Avv. Adele Morelli

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Corso per Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Corso per Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Vuoi lavorare nel settore armiero? Partecipa al nostro corso formativo, professionale e gratuito.

Leggi la news