Certificato idoneità detenzione Armi valido anche per il PdA sportivo?

Domanda: Recentemente (un mese fa) ho presentato alla Questura della mia città il certificato medico per la detenzione di armi. Ora ho deciso di richiedere il porto d’armi per uso sportivo, posso utilizzare una fotocopia del certificato medico del mese scorso per presentare la richiesta di PdA?

Risposta a cura dell’Avv. Adele Morelli

Non è possibile utilizzare il medesimo certificato, perché per queste due pratiche la normativa prevede due diverse tipologie di certificati medici:

PER LA SOLA DETENZIONE DI ARMI COMUNI DA SPARO: l’interessato deve produrre ogni cinque anni un certificato medico “dal quale risulti che il richiedente non è affetto da malattie mentali oppure da vizi che ne diminuiscono, anche temporaneamente, la capacità di intendere e di volere” (art. 38, commi 4, 5, 6, TULPS, l’art. 12, commi 2 e 3, e art. 14, comma 3, del D.Lgs. n. 104/2018, Circ. Min. Interno nr. 557/PAS/U/012678/10900(27)9 del 12.09.2018);

PER CONSEGUIRE IL PDA USO SPORTIVO: i requisiti psicofisici minimi sono più stringenti e sono previsti dall’art. 1 del D.M. 28 aprile 1998.

Avv. Adele Morelli

 

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
Programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco 2019

Vi forniamo un'anteprima del programma Academy Addetti Lavorazioni al Banco.

Leggi la news