Pellini Jacopo

Storia e tecnica delle armi da fuoco e munizioni

Armaiolo e progettista meccanico per l’industria della difesa, esperto in armi e munizioni alla Camera di Commercio di Carrara (Ruolo dei Periti Esperti N° MS-385). Attualmente è titolare della licenza Ex art. 28 TULPS per la società Lunilettronik Coop. S.p.a., della quale è anche direttore di produzione e legale rappresentante ai sensi della 185/1990, per l’esportazione di materiali d’armamento. Per conto di Lunilettronik, ricopre anche l'incarico di direttore tecnico della Salvadori Firenze, oggi marchio commerciale, che deriva dalla storica società produttrice di strumenti di precisione per il puntamento di artiglierie pesanti, nota anche per la produzione di attrezzatura per la ricarica del munizionamento ad uso sportivo.

Dal 2004 al 2015 è stato progettista meccanico, project manager e collaudatore per la Celin Avio, specializzandosi in piattaforme robotiche (UAV, UGV, UUV) e affusti armati remotizzati ad uso militare. Nel corso della sua esperienza professionale si è particolarmente specializzato nella progettazione di armi da fuoco e sistemi d’arma, e nella successiva industrializzazione e processo produttivo. Fochino da mina abilitato, opera nell’ambito delle demolizioni con esplosivo per conto della S.I.A.G. S.r.l. ed è socio dell’Istituto di Ricerche Esplosivistiche di Parma (I.R.E.), dove esercita attività sia operativa che forense all’interno delle funzioni dell’Istituto.

Docente di Storia e Tecnologia delle armi da fuoco e munizioni, Ricarica Munizioni e Balistica Venatoria presso il Consorzio Armaioli Italiani di Gardone Val Trompia (CONARMI). Da questo Istituto proviene anche la sua formazione di armaiolo. Docente di Tecnologia delle armi da fuoco e munizioni presso la Scuola di Polizia Pol.G.A.I di Brescia, con incarico del CONARMI, per la Direzione Centrale per gli Istituti di Istruzione del Ministero dell’Interno. Durante l’esercizio della professione è spesso impegnato in perizie tecniche riguardanti le armi da fuoco e le munizioni sia per conto delle Forze dell’Ordine a livello territoriale che come C.T.P. Cacciatore abilitato a tutte le specie ungulate appenniniche.

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

IL CONCETTO DI PARTE (ESSENZIALE) D'ARMA: Il calcio è parte essenziale?

Eccovi l'articolo di Armi Magazine, pubblicato sul numero di Luglio 2020, nel quale il nostro consu…

Leggi la news