Mostura Roberto

Progettazione armi

Nato a Belluno e residente a Brescia, consegue il diploma di metalmeccanico e frequenta poi un corso di specializzazione in meccanica motoristica e tecnologia aerodinamica presso la Scuola Italiana Aerotecnica. Dal 1968 al 1973 è impiegato alla Breda Meccanica bresciana come aiuto caporeparto al montaggio di fucili e mitragliatrici antiaeree cal.40 campali e navali e rampe lanciarazzi navali).

Dal 1973 al 1989 è assunto alla Luigi Franchi come progettista di stampi sinterizzati e fucili (PG 80 – Spas 12 – Spas 15 e fucili a pompa). Dal 1985 al 1989 è occupato in un’azienda del settore militare e d’assalto. Dal 1989 al 1994 lavora invece per la Franchi Armi dove familiarizza con il fucile inerziale Asso, il fucile d’assalto G41, la mitragliatrice d’appoggio LF 23 e il lanciagranate per ordine pubblico GL 40-90 P.

Dal 1994 al 2006 è alla Fabbrica d’Armi Pietro Beretta, impiegato nella progettazione della doppietta 630, del semiautomatico Urika, ma anche nel restyling dei sovrapposti della famiglia S 680 e in attività varie su UGB e DT 10. Dal 2006 al 2007 ad oggi, prima come dipendente e poi come consulente esterno, collabora con Fabarm: è stato responsabile tecnico e di prodotto ed ora segue i sovrapposti Axis ed Elos, l’express Asper, la carabina Iris, il combinato, il semiautomatico XLR 5 d la gamma di fucili a pompa Professional.

scuola armieri

Scuola armaioli

Il TIMA è un corso facoltativo di durata triennale di IPSIA Beretta nato per unire il percorso scolastico alle richieste che offre il settore armiero in Valle Trompia.

Approfondisci
banchi di prova

Banchi di prova

Tutte le armi da fuoco dei Paesi aderenti alla CIP sono soggette a collaudo ed a certificazione tramite l'impressione dei Marchi dei Banchi di Prova dei rispettivi Paesi.

Approfondisci
ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente

ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente

Il CONARMI sarà presente alla fiera di Riva del Garda (25 e 26 marzo 2017) allo stand C-01 del Padiglione B-2

Leggi la news